Stato di commenti

Io mi considero un democratico, uno aperto alla discussione, alla diversità di vedute, al confronto, al pluralismo, al dissenso….
E forse non lo sono.

Ma dinnanzi ai beceri commenti apparsi sotto un post voltamente istigatore di Beppe Grillo, toglierei il diritto di parola ai rappresentanti di M5S in Parlamento.
Ed in televisione.

Mica per sempre, eh. Giusto per un paio di giorni.
Una sanzione “proporzionata” all’offesa arrecata, alla persona di Laura Boldrini, alle istituzioni, al Parlamento.

Perché, come diceva John Stuart Mills, soprattutto chi è in minoranza deve curarsi di esprimere le proprie idee con modi corretti, non offensivi e rispettosi.

#iostoconLaura.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata da redpoz.

9 thoughts on “Stato di commenti

  1. Sessismo, razzismo… Poi però Augias non può chiamarli fascisti, no.
    Ho saputo anche che circola la foto di un libro di Augias fra le fiamme, orgogliosamente postata su Facebook da un grillino “offeso”.
    Mi chiedo se non sia il caso di invitarli tutti a sfogare questa rabbia repressa, non so davvero spiegarmi diversamente tanto accanimento.

  2. La gente non sta bene. Offende denigra, insulta e il partito di proprietà di Grillo e Casalegno, li legittima.
    Un’orda di ignoranti maleducati, che per il solo fatto d’essere in parlamento, si sente di sputare la rabbia repressa, così, a muzzo e contro tutti.
    E’ terribile, la fine d’ogni democrazia. E non mi si dica che loro fanno così per salvaguardare la costituzione dalla casta…la lor è ignoranza pura e null’altro.

  3. E’ ormai innegabile che il M5S abbia dei tratti fascisti. Come altro definire il clima di imbarbarimento politico, di intolleranza verso chi la pensa diversamente, di violenza verbale, di continuo insulto, di deligittimazione e umiliazione dell’avversario, di pubblica gogna, di istigazione all’odio (in ultimo oggi è arrivato anche il rogo di un libro di Augias che aveva osato muovere delle critiche al Movimento).
    Chi ancora crede che questi signori siano in grado di portare la democrazia in Italia (e si badi bene: non una democrazia comune, ma una forma superiore di democrazia, la democrazia diretta) è un povero ingenuo!

  4. @ ginotiki: pietà, abiuro! abiuro!!

    @ ellagadda: ho visto la foto… che tristezza!
    se la prendono anche con Daverio? davvero non sanno più cosa fare… poveretti.
    ho letto anche un commento su twitter, diceva pressapoco “alba dorata in grecia potrà vantarsi di aver impedito che certa protesta sfoci in voti a M5S”. rende l’idea.

    @ chiara: Grillo ha già detto chiaramente che il suo intento non è quello di difendere né la Costituzione, né le istituzioni.
    per questo mi fa ridere la richiesta di messa in stato d’accusa per Napolitano.

    @ RW: concordo con te. ma purtroppo un anno fa eravamo solo “cassandre” a prevedere tutto questo…
    sono sinceramente preoccupato dai possibili sviluppi

  5. dovendo fare un riassunto dell’anno trascorso, mi domando oltre alla violenza, al turpiloquio, al sessismo e all’odio, cosa sia rimasto …non hanno fatto nulla, ma proprio nulla di concreto per il paese, e in più, hanno trasformato il web in una fogna mediatica….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: