con la diagnosi in faccia e per tutti era uguale: ammalato di fame incapace a pagare

Loro discutono di ebola, e io ribloggo…

i discutibili

Che cosa succede quando un medico anestesista pediatra avvezzo alle urgenze ed un ricercatore si mettono a discutere virtualmente di Ebolavirus? Dipende. Se siete ipocondriaci e catastrofisti e vi va di sfiga, ne troverete due che vi raccontano che è la peste del nuovo millennio, che son stolti quelli che sottovalutano il pericolo e che venuto il momento, in sostsnza, del “convertitevi e pregate”. A voi, forse, è andata bene, giacché i due suddetti (thepellons’ e ammennicolidipensiero, rispettivamente) a tali posizioni non sono allineati; si limiteranno quindi a raccontarvi di come, per dirla con le sue parole, Cristo si sia fermato a Ebola.

Thepellons’. Quest’anno è questo. Ne hanno preso il nome (vecchio, così vecchio che l’ho studiato all’università a malattie infettive, una quindicina di anni fa) e ci hanno tolto l’articolo davanti, e gli hanno lasciato solo la maiuscola, e bella grande. Ebola.

Adp.Lo ricordo…

View original post 1.716 altre parole

Questa voce è stata pubblicata da redpoz.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: