In the land of Oz: summer Christmas

Altra cosa cui si sta rivelando piuttosto difficile abituarsi è l’idea (il fatto!) che sia Natale.

Fra il caldo (più di 40*), la gente nei bar per strada alla vigilia, le progetto decorazioni assolutamente incongruenti col resto dell’ambiente, i look informali e marcatamente estivi (gli uomini aussie girano in shorts ovunque)… Tutto questo si presenta come un’inconciliabile incongruenza col modo di viviere e pensare il Natale cui ero abituato.

Al pinot che si è propenso a credere che, più che il Natale cristiano ne festeggino una loro versione.

Per quanto strano, sorprende pure che in tutto questo le tradizioni europee e “nordiche” rimangono vive: a Melbourne per strada vengono venduti copricapi a forma di corna di renna, in giro ci sono le classiche luminarie e ogni tanto qualche albero di plastica addobbato.

Le tradizioni che sopravvivono meglio, riadattate, sono quelle più familiari: cenone della vigilia e pranzo di famiglia. Accompagnati dai cibi tipici della cultura di appartenenza: per gli italiani, un enorme tagliere di salumi (pancetta, capocollo, salame: tutti rifatti qui secondo la tradizione nostrana), bruschette con olio d’oliva fatto in casa, olive in salamoia… Vedere trasportate, riadattate e sopravvissute fin qui le tradizioni che paradossalmente da noi si stanno perdendo è persino commovente.

Sembra in qualche modo la puntata di Anthony Bourdain a cavallo fra cucina italiana in Italia e a New York.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da redpoz.

3 thoughts on “In the land of Oz: summer Christmas

  1. A pensarci, credo abbiano comunque dovuto trovare un compromesso tra i piatti della tradizione, tipicamente invernali e il clima estivo… A parte che pure qua l’inverno decisamente non c’è…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: