Problema di logica

Che l’Italia sia un paese strano non è certo una scoperta.
Che il procedimento legislativo e tutto il mondo giuridico vivano di una (strana) logica propria neppure.
Una logica tutta peculiare, non v’è dubbio.

Certo, è difficile non stupirsi e non domandarsi se non vi sia qualcosa di sbagliato (logicamente sbagliato) quando all’emendamento di un articolo di legge composto da un solo comma (comma 1, of course) si propone di numerare il successivo neo-introdotto comma non “comma“, come ci si potrebbe attendere -seguendo il nr. 1 di cui sopra-, bensì comma 1-bis….
Credo che -addirittura- già alcuni professori all’università ci facessero notare questa assurdità. Constato che da allora v’è stato un notevole progresso, di logica.

Ecco, sto sempre più maturando la convizione che questo paese non potrà mai essere un paese normale fino a che i legislatori (e gli addetti parlamentari) non cominceranno a ragionare (e organizzare le leggi) secondo la comune logica.
La logica secondo cui ad 1 segue 2, non 1-bis.
Almeno non quando non v’è ancora un 2 presente! (che, in quel caso sì, la formula bis avrebbe un senso…)

Questa voce è stata pubblicata da redpoz.

2 thoughts on “Problema di logica

    • Non credo proprio, per due ragioni: 1) se vi sono altre aggiunte simili, poi alla fine comunque qualcuno dovrebbe “riordinare” il tutto con una numerazione unica; 2) alla fine le leggi sono pubblicate proprio con quella numerazione…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: