duties

Immagino che se uno sceglie di tenere un blog abbia conseguentemente anche l’obbligo di tenerlo in modo adeguato, ovvero aggiornato. Come giustamente mi si ricorda….

Potrei trincerarmi dietro la -fondata- giustificazione dei troppi impegni, ma è una scusa della quale ho già abusato fin troppo negli ultimi mesi.
Forse, anzi, dovrei cominciare a pensare che è tempo di abbandonare anche questo “sfogatoio” telematico e focalizzarmi semplicemente su altro.
Forse, ma non ancora.
Allora, tanto per tenervi aggiornati e per tenere traccia (per me) di quel che accade, spendiamo due parole sul mondo intorno.

Ovviamente sono tornato a Londra, da più di una settimana ormai.
Ci sarebbero diverse sfumature di notizie sulle quali potrei riflettere, ma inevitabilmente devo fare una selezione. Oppure no: le butto alla rinfusa.
Di Asja non ho più avuto notizie. Nulla di strano, in fondo. Avrei potuto scriverle, per Natale o per Capodanno. Ma ho scelto deliberatamente di non farlo: in tre mesi non ci siamo mai scritti e non vedo perché debba continuare a rincorrere… avesse speso una parola di sua iniziativa, non mi farei problemi. Ma non è così.
Un pò mi fa male, questo silenzio. Nonostante tutto vorrei ancora sentirla. Senza implicazioni. Ma, forse, come una cicatrice, fa meno male se la si lascia stare.

Per capodanno G. e la sua ragazza sono venuti in Italia: ero bloccato dal dog-sitting e mi ha fatto piacere averli lì. Oltre a mostrargli in giro, è stata anche l’occasione per aprire qualche buona bottiglia… Soprattutto, un Riesling tedesco del 2008 che tenevo da parte da 9 anni per l’occasione giusta.
Non so cosa intendessi per “l’occasione giusta”: il piano originario era semplicemente aspettare i 10 consigliati dal maestro sommelier che per primo me ne ha parlato per gustare un vino eccezionale. Sono arrivato a 9.
E al momento di aprirlo ero eccitato, terrorizzato ed emozionato da morire… indescrivibile. E buonissimo.
Ma il punto più interessante è forse proprio quell’ “occasione giusta“… che vuol dire? Per parecchio tempo ho pensato che -oltre ai 10 anni- dovesse essere un momento eccezionale, unico, chessò: una cena di fidanzamento!
Forse di occasioni così ce ne sono state in questi 9 anni (non proprio quella, eh!); ma non m’era mai parso il momento. Invece, il 31.12.2016 ho deciso che lo era… così, senza motivazione apparente. A parte quella di avere cari amici per ospiti, ovviamente. Anche perché non ho mai considerato il capodanno un momento particolarmente significativo.
Dovrò ripensare a questo concetto del “momento giusto” per tante cose. Forse non è dato da un contesto eccezionale, ma dall’agire stesso (che rende il tutto eccezionale). In sostanza, qualsiasi momento avessi scelto per aprire quella bottiglia, sarebbe stato il “momento giusto”. L’eccezionalità non viene dal contesto, ma dall’azione?
Una cosa del genere, ma ci ritorneremo. Spero.

Bagni.
Torno ora da un fine settimana nella campagna inglese, la prima volta da quando ho cominciato il master che vado fuori Londra. A Bath, nel sud-ovest, per l’esattezza. Anzi, la prima volta in assoluto che vado fuori Londra!
La campagna inglese è davvero bella, proprio come la si immagina dai film: distese di collinette verdi, con le siepi a delimitare i campi, pecore e cavalli, terreno ghiacciato d’inverno e verde erba d’estate. E case di pietra chiara, costanti.
Un pò stereotipato, magari. O semplicemente molto ben conservato nella zona (Bath è patrimonio UNESCO), ma vale decisamente una visita. Anche qualche giorno in più. Spero di tornare, magari a Salisbury a vedere la Magna Charta o Stonehenge.

Ross*
Sì, la ragazzina da capelli rossi è sempre qui. Il che causa momenti piuttosto strani: situazione inedita per me quella di trovarmi contemporaneamente attratto da due persone allo stesso momento. Poi ci si mette pure K. (che della ragazzina dai capelli rossi non sa nulla, ma di Asia sì… e quando si esce tutti assieme con la prima tira sempre fuori l’argomento!). Vabbè…
Appena tornato, m’era parso di trovarla decisamente distante. Poi, forse, fra il suo compleanno e gli ultimi giorni, forse, siamo tornati ai livelli di …vicinanza? cui ci eravamo lasciati in dicembre. Che son comunque zero. O forse altro, non lo so. Non lo capisco…
Ovviamente so che esagero sempre le mie impressioni. Lo so. Però… Forse altro.
Ad ogni modo, credo nei prossimi giorni proverò a vederci più chiaro.

Finger
Ma prima di scottarmi malamente, voglio togliermi un’altra soddisfazione (e non parlo dei voti degli essays, in parte già usciti- in parte ancora attesi… è una sofferenza!). No.
Finalmente, dopo una lunga estate passata a curare con immenso amore la pianta, a scacciare insetti e parassiti, ad innaffiare e controllare che non vi fosse mai troppa / troppa poca acqua, luce, sole, vento, calore…. ecco, dopo questi mesi di passione, finalmente ho qui con me i primi finger limes (citrus australasica) raccolti. Emozione.
Anche perché sono un pò il frutto del lavoro.
Adesso devo decidere come utilizzarli, come sfruttarli al meglio… come renderli “il momento giusto” potremmo dire. Scelta maledettamente difficile, perché sono solo tre: le opzioni sarebbero innumerevoli (cocktails, creme, gamberi, avocado…), ma le possibilità limitatissime. Come gustarli al massimo?
Credo li proverò domani sera, ho un’amica ospite per cena e mi pare un’ottima occasione- che debba invitare anche la ragazzina dai capelli rossi?
Se qualcuno ha suggerimenti (sulle ricette, eh!), sono i benvenuti!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata da redpoz.

3 thoughts on “duties

  1. L’occasione giusta non esiste, quando apri un vino così anche un qualsiasi momento diventa “giusto “😂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: