il pescatore di perle

L’aforisma non coincide mai con la verità: o è mezza verità, o una verità e mezza– Karl Kraus, “Detti e contraddetti”

Gli aforismi (le “perle di saggezza”, da cui il titolo preso a prestito da Walter Benjamin) mi hanno sempre affascinato, visto che ora wordpress mi da lo spazio per tutte queste pagine, una la dedico agli aforismi… Mi è persino difficile sceglie con quali iniziare, viste la tante citazioni che ho sempre apprezzato.
Per comodità, ho aggiunto un secondo account “il pescatore di perle” per aggiungere e selezionare autonomamente articoli ed aforismi.

46. “Nessun popolo può essere sia ignorante che libero” – Thomas Jefferson

45. “Ricordare: dal latino re-cordis, ripassare dalle parti del cuore” – Eduardo Galeano (“Il libro degli abbracci”)

44. “I rivoluzionari non hanno paura di riconoscersi debolezze e difetti, anche di fronte ad avversari e nemici” – Thomas Sankara (“Discorso in occasione del Secondo Anniversario della Rivoluzione”)

43. “L’uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come ad esempio la libertà di pensiero; si prentende invece come comenso la libertà di parola” – Søren Kierkegaard (“Aforismi e pensieri”)

42. “La platonica unione delle anime? Io credo che tu sia completo prima di cominciare. E l’amore ti spezza. Tu sei intero, e poi ti apri in due” – Philip Roth (“L’animale morente”)

41. “Forse le nostre citazioni preferite dicono più di noi di quanto non dicano delle storie e delle persone che stiamo citando
[“Maybe our favourite quotations say more about us than about the stories and people we’re quoting”] – John Green

40. “La verità è nuda, ma sotto la pelle giace l’anatomia” – Paul Valéry (“Cattivi Pensieri”)

39. “Quando insegni, insegna anche a dubitare di ciò che insegni” – Josè Ortega y Gasset

38. “Se fai credere alla gente di pensare, la gente ti amerà; ma se la fai pensare davvero, ti odierà” – Don Marquis

37. “Per arrivare all’alba non c’è altra via che la notte” – Gibran Kahlil Gibran (“Il profeta”)

36.“Ciascuno ha diritto alle proprie opinioni, ma non ai propri fatti”.
[“Everyone is entitled to his own opinion, but not to his own facts.”] – Daniel Patrick Moynihan (citato nella recensione di Robert Sobel di Past Imperfect: History According to the Movies)

35. “La crisi più grave in questo paese è la crisi dell’esempio” – Mario Benedetti (“Grazie per il fuoco”)

34. “Qualsiasi definizione di una persona reca implicita una biografia. […] Di qui deriva anche la presunzione eziologica che c’è sempre nella narrazione, lo spiegare il perché, come se il fatto che uno è così non bastasse.” – Italo Calvino (“Sono nato in America”)

33. “Che fare se un gurppo di razzisti minacciosi sale nel vagone della metropolitana dove siete voi con un immigrato [magari di colore] e lo minaccia? … sedetevi accanto a lui. Così direte chiaramente: ‘ora dovete contare [prevedere] almeno due vittime'” – Lars Lambrecht, professore di sociologia (Universitaet Hamburg, corso di Soziale- und Gesellschaftstheorie 2007/2008, tradotto liberamente dal tedesco)

32. “La verità, sorta di errore che ha il vantaggio di non poter essere confutato, probabilmente perchè la lunga cottura della storia l’ha resa inalterabile” – Michel Foucault (“Microfisica del potere”, “Nietzsche, la genealogia, la storia”, 1971)

31. “L’uguaglianza di fronte alla legge e quindi la generalità di trattamento giuridico, ma anche l’ugualianza rispetto alle situazioni, e quindi la specificazione delle regole giuridiche” – Gustavo Zagrebelsky (“Il diritto mite”)

30. “Alla democrazia appartiene come necessaria, primo, l`omogeneità e secondo -se necessario- la distruzione e l`eliminazione dell`eterogenità”
[“Zur Demokratie gehört als notwendig erstens Homogenität und zweitens – nötigenfalls – die Ausscheidung und Vernichtung des Heterogenen.”]  -Carl Schmitt (“Die geistesgeschichtliche Lage des heutigen Parlamentarismus”, 1926)

29. “Chi ha troppe parole non può che essere solo” – Elias Canetti (“Il cuore segreto dell’orologio”)

28. “Chi predica la speranza mente, ma chi la speranza uccide è una lurida carogna.”
[“wer hoffnung predigt, tja, der lügt. doch wer /die hoffnung tötet, ist ein schweinehund” ] 
– Wolf Biermann (“Balladen der preussischen Ikarus”- Melancholie)

27. “Lei è all’orizzonte. […] Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l’orizzonte si sposta di dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l’utopia? Serve proprio a questo: a camminare.” – Eduardo Galeano  (“Parole in Cammino” –Finestra sull’utopia)

26. Assunzioni di valore implicano sempre un vincolo al precedente e, perciò, una rinuncia al controllo razionale“. – Niklas Luhmann (“I diritti fondamentali come Istituzione”)

25. “La verità, che un bel giorno ci si rivela ma che ci affrettiamo a rifiutare, è che nemmeno l’Universo ha uno scopo. Se avesse uno scopo non sarebbe eterno”. – Ennio Flaiano

24. “Solo la verità ci renderà liberi, tutta la veritù -che è sempre orribile da ascoltare”. – Friedrich Heer

23. “La formazione deve incoraggiare lo sviluppo in ciascun cittadino di tre cose: una mente curiosa, la capacità di apprendere dagli altri e di adattare ciò che si impara ai propri bisogni, la sicura fiducia della propria posizione come membro libero della società che rispetta gli altri e ne è rispettato per quello che fa e non per quello che ottiene … Solo cittadini liberi, consci del proprio valore e uguaglianza possono costruire una società libera”. – Julius Nyerere

22. “Il peggio che può capitare a un genio è di essere compreso” – Ennio Flaiano

21. “Il coraggio di essere perché nel nostro mondo essere significa essere diversi” – Elias Canetti (“Auto da fé”)

20. “Ma dei due, il primo a vedere l’altro dovevo essere io, perchè se il suo sguardo mi avesse incontrato per primo sarei saltato in aria come un deposito di munizioni.” – Walter Benjamin, (“Strada a senso unico”- Armi e munizioni)

19. “Nessuno si erge tanto in alto quanto colui che non sa dov’è diretto” – Oliver Cromwell

18. “Mille miglia cominciano con un passo” – Lao Tzu

17. “Ciò che accade tutti i giorni non trovatelo normale” – Bertold Brecht

16. “Il coraggio non consiste soltanto nell’essere uccisi, ma nel sopportare la risata degli stupidi che sono in maggioranza” – Lew Davidovic Bronstein Trotzkji

15.” Si potrebbe fissare il prezzo dei pensieri. Alcuni costano molto, altri poco. E con cosa si pagano i pensieri? Io credo così: con il coraggio” – Ludwig Wittgenstein

14. “La libertà è sempre la libertà di dissentire” – Rosa Luxemburg

13. “Chi raggiunge tutti i propri obiettivi probabilmente ha puntato troppo in basso” – Herbert von Karajan

12. “Due linee parallele all’infinito si toccano” – Gunther Grass (“Gatto e topo”)

11. “Se due uomini dicono entrambi di essere Gesù, uno di loro deve sbagliarsi” – Dire Straits (“Industrial Disease”)

10. “Solo per chi non ha più speranza ci è data la speranza” – Walter Benjamin (“Angelus Novus”)

9. “Non seguite mai il sentiero battuto, conduce solo dove altri sono già stati prima” – Alexander Graham Bell

8. “A volte penso, a volte sono”– Paul Valéry (“Cattivi pensieri”)

7. “Se il cuore ti si spezza, non ceda il tuo coraggio” – Adalbert von Chamisso

6. “Dove si bruciano i libri, lì si bruciano gli uomini”– Heinrich Heine (“Almansor”)

5. “Viandante non c’è sentiero, il sentiero si apre camminando”– Antonio Machado (“Campos de Castilla- Cantares”)

4. “L’uomo non è fatto per la sconfitta. L’uomo può essere ucciso, non sconfitto” – Ernest Hemingway  (“Il vecchio e il mare”)

3. “Alcuni non possono fare a meno di sbagliare strada, perchè per essi una strada giusta non esiste”– Thomas Mann (“Tonio Kröger”)

2. “Soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni”– Emil Cioran

1. La speranza equivale alla rassegnazione. E vivere non è rassegnarsi” – Albert Camus (“Nozze”)

Annunci

4 thoughts on “il pescatore di perle

    • Non potendo / volendo fare un blog apposito, ho creato questa pagina aggiornandola di tanto in tanto ma mantenendo sempre gli aforismi precedenti.
      Ora ho aggiunto un secondo autore al blog: “il pescatore di perle” con il quale aggiungo solo gli aforismi che quindi appaiono nella pagina principale e sono visibili tutti assieme selezionando solo quel autore.

  1. Questo titolo mi ha riportato indietro nel tempo, al ricordo del “Il giuoco delle perle di vetro” di Hesse, un romanzo quasi sconosciuto a molti. Mi piace molto come hai mischiato autori e musicisti nei tuoi aforismi. Sono tutti molto interessanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: